×

ULTERIORI INFORMAZIONI

A richiesta potrà essere esibita ulteriore documentazione e potranno essere fornite precisazioni sui vari interventi effettuati.

ORARIO UFFICIO

Dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:30
Sabato dalle 08:30 alle 12:00

Parrocchiale dei SS Pietro e Paolo

La monumentale facciata della parrocchiale di Camposampiero è stata interessata da un intervento di restauro che si è concentrato sui marmorini e sugli elementi in pietra.

Camposampiero (PD)

L’intervento, eseguito sotto la direzione lavori dell’architetto Bruno Stocco, è stato volto ad uniformare la facciata e completare quanto già eseguito sulle facciate laterali al fine di dare un nuovo splendore ad un edificio tanto importante.

L’analisi del contesto ambientale è una premessa indispensabile per individuare le cause di degrado, soprattutto in edifici tanto esposti e di così rilevante valore sociale: l’esposizione solare, la ventilazione e quindi la velocità di evaporazione dell’umidità-condensa, infatti sono tra le cause principali di degrado delle facciate.
Il degrado era più accentuato nelle aree più esposte, con deposito di materiale (guano, terriccio, prodotti derivanti da precedenti interventi di restauro) sulle superfici piane.

I marmorini presentavano fenomeni di degrado riconducibili a colature nere, che avevano disciolto il carbonato di calcio, patine biologiche principalmente sugli aggetti, le aree esposte ai fenomeni atmosferici presentavano un’erosione superficiale che aveva impoverito la pelle del marmorino rendendo tali aree opache, porose e grigie.
La risalita capillare aveva invece provocato il sollevamento del marmorino nelle parti basse.

Camposampiero (PD)

TOP